Nuovo Malware Android, si spaccia per un aggiornamento Chrome!

Ci tengo ad avvertirvi ancora una volta miei cari lettori, un nuovo malware è stato scoperto. Questa volta però si tratta di un virus per Android quindi prestate molta attenzione se non volete compromettere i vostri dati. La notizia proviene dagli specialisti di Zscaler.


virus android

Sembrerebbe che il virus si presenti sotto forma di aggiornamento per Google Chrome
Il virus si presenta al di fuori del Play Store, solitamente su dei siti che presentano similitudini con gli url google. Approvando lo scaricamento con i relativi permessi, questo aggiornamento per il browser del vostro smartphone verrà installato sul vostro dispositivo. 

Una volta che l’aggiornamento sarà correttamente installato sarà ormai troppo tardi per i vostri dati, poiché avendo approvato i permessi, ora il malware è in grado di accedere a qualsiasi informazione del vostro smartphone (chiamate, messaggi, email, dati bancari, ecc..). 

Si dimostra essere un malware molto ostico da combattere poiché in primis mette fuori uso le app antivirus, che in teoria dovrebbero difendere il vostro telefono da questi attacchi, app come Avast, Kaspersky, Avg, ecc.

Una volta che il virus si è spianato la strada, registrerà il vostro smartphone su un server sconosciuto e comincerà a copiare tutti i dati presenti sul vostro dispositivo. Il rischio maggiore è quello che possa rubarvi le vostre coordinate bancarie se avete collegato il dispositivo alla vostra carta. E’ un malware molto difficile da identificare poiché cambia in continuazione url di destinazione.

Prevenzione e cura

I Consigli che vi posso dare sono pochi e piuttosto semplici :

Il Virus colpisce solo i dispositivi che hanno i permessi di root sbloccati, quindi è sicuramente molto raro che colpisca la maggior parte dei dispositivi.
Potete impostare il vostro dispositivo, facendo in modo che installi solo applicazioni con i certificati ufficiali.

Quindi se mentre navigate vi arriva un avviso di aggiornamento del vostro browser titubate subito, poiché Google Chrome si aggiorna dal vostro Play Store.

Se invece avete già commesso l’errore di installarlo, l’unico modo per debellarlo e riportare il telefono alle impostazioni di fabbrica, formattandolo!

Raccomando perciò di prestare molta più attenzione in futuro, ne va della vostra privacy. Saluti da Valves!  

android virus

#Vinitaly2016 - La Digitalizzazione delle Aziende Vitivinicole Italiane


vinitaly2016 persone

Siamo stati al vinitaly2016 la scorsa settimana, per cercare di rimanere vicini ai nostri partner e per capire come il mondo vitivinicolo italiano si stia avvicinando ogni giorno di più al digital-web.


L’Italia  è da sempre il secondo produttore di vino al mondo dopo la Francia eppure da quanto emerso durante il vinitaly2016, è nei fanalini di coda per quanto riguarda la vendita di vini online.

Nel nostro paese sono circa  44,7 milioni gli ettolitri di vino annui prodotti, per un ricavo pari a 14,6 miliardi di euro.  Nonostante l’Italia è rinomata all’estero per la produzione e il consumo del vino guardando le statistiche relative al 2015, osserviamo che, solo il 35% delle aziende vitivinicole italiane vende il proprio prodotto online. Di questo 35% solo la meta delle aziende, hanno concentrato la loro attività online sui siti e-commerce e la restante metà si è affidata a siti web specifici per la vendita vitivinicola come ad esempio :  Wineverse, Svinando, Vinix Tannico, Winezon, Winetowine.

Sicuramente questi dati statistici non sono per niente incoraggianti considerando che il restante 65% delle aziende italiane non utilizza alcun canale o mezzo di vendita online, perdendo cosi un importante fetta di mercato. Basta pensare che la media statistica italiana di vendita online e dello 0,2% rispetto a quella mondiale che è al 1,8%.
vini ecommerce italiano

Perché le aziende inizino a crescere e ad interfacciarsi con il digital-web, hanno bisogno di crearsi la propria Web Reputation tramite i canali di web marketing : un ottimo sito web ottimizzato seo e mobile friendly, un blog dove raccontare le proprie origini e le proprie storie, un sito ecommerce e i canali sociali costantemente aggiornati e seguiti. Tutto ciò deve essere fatto con metodo cercando di fidelizzare ogni giorno tutti gli utenti che accederanno sui vostri canali online.

Il nostro vino è da sempre uno dei più rinomati e richiesti all’estero, ma non tutte le aziende vitivinicole sfruttano le opportunità di mercato che si stanno aprendo grazie al digital-web.

Fonte Statistica utilizzata : UniversoFood


digitalizzazione imprese agricole