Programmi fedeltà e raccolte punti col riconoscimento facciale saranno presto realtà grazie ad Android Pay

Tra non molto le raccolte punti e i programmi fedeltà potrebbero essere protagonisti di un'importante rivoluzione che sfrutterà le potenzialità del riconoscimento facciale.

Tutto questo sarà possibile grazie ad un futuro aggiornamento di Android Pay, l'applicazione di Google che negli Stati Uniti sta letteralmente rivoluzionando i pagamenti online e offline.

La notizia non è ancora del tutto ufficiale, ma in uno degli ultimi aggiornamenti dell'app mobile, gli esperti hanno trovato una nuova funzione chiamata "Visual ID", la quale permetterebbe di riconoscere la presenza dei clienti all'interno dei negozi fisici. Per il corretto funzionamento, i negozi dovrebbero poi dotarsi di particolari videocamere in grado di individuare la presenza del cliente nel negozio.

Grazie al connubio tra Android Pay e videocamere "Visual ID", i clienti saranno in grado di accumulare punti e ritirare i premi con maggiore facilità.

Nessun problema per quanto riguarda la privacy, infatti sembra che il sistema si limiti esclusivamente a scattare una foto e fare il confronto del volto, dopodiché l'immagine viene eliminata definitivamente.